DIGITARE LA PASSWORD PER CONTINUARE

Powered by responsive-muse

 

logo ASD PerroAcademy

COMUNICAZIONI AI SOCI

10.04.2018

Campionato Italiano di Tai Ji Quan

È intenzione dell’Academy partecipare, entro il 31/12/2019, a uno dei Campionati Italiani di Tai Ji Quan. Sto cercando di capire come sono organizzate tali manifestazioni, da chi dipendono, ecc. (se qualcuno di voi ha tempo e voglia di aiutarmi in questa ricerca in rete, lo può fare).

23.09.2018

Collaborazione con “La Cabina dell’Arte Diffusa”

Già da qualche anno collaboriamo con loro in occasione di manifestazioni artistiche in Piazza Peyron (dove si trova La Cabina). In questa stagione 208-2019 sono previsti due appuntamenti:

 

Sabato 29 settembre

Si svolgerà AccaAtelier, una manifestazione di artisti che si tiene da alcuni anni e che ha ormai una certa rilevanza. Saremo ospiti della Cabina in Piazza Peyron, dalle 19.00 alle 21.00 per un’esibizione.

L’esibizione consisterà della prima forma lunga Tai Ji Quan dello Stile Dae Woung. Praticheremo nello spazio a lato della cabina e potrà partecipare all’esibizione chi possiede tutta la prima forma lunga (tutti gli altri sono comunque graditi come spettatori).

L’esibizione si svolgerà con musica di sottofondo, nello specifico utilizzeremo il brano già composto da Flavio Rubatto per il Festival dell’Oriente, riprodotto con un lettore MP3. Avremo l’uniforme Dae Woung oppure l’uniforme nera (ancora da decidere) e avremo dei bastoncini luminosi (gialli o rossi) fissati alle braccia. Dovrebbero esserci dei faretti che illuminano e qualcuno de La Cabina dovrebbe fare un servizio foto o video.

Giovedì 27 sera faremo una prova generale. Sarà comunque possibile praticare per tutti, anche per chi non si esibirà il sabato.

Novembre 2018

Ci sarà una mostra d’arte alla sede del MAU (Museo di Arte Urbana - www.museoarteurbana.it) di Via Rocciamelone7/C. Noi potremmo aprire la mostra con una esibizione di Tai Ji Quan davanti alla sede (anche qui l’unica esibizione possibile è probabilmente la prima forma lunga, perché gli spazi sono limitati e anche qui faremo una prova in anticipo).

Altre manifestazioni

Molto spesso La Cabina organizza piccole manifestazione (esposizione di qualche quadro o scultura, lettura di poesie…) la domenica mattina, sempre alle 11. Qualunque volta volessimo unirci a loro, li avvisiamo e in linea di massima si può fare.

04.12.2018

Calendario Seminari DWF 2018-2019

La sede nazionale della DWF ha preparato il calendario di massima di tutti i seminari della stagione 2018-2019. Da notare che:

– Alcuni di questi (19 gennaio, 9 marzo e 15 giugno) saranno dedicati solo al Kung Fu.

– Al Campionato Nazionale dell’11 maggio sarà possibile partecipare anche solo come spettatori.

– Non so dove si terrà il seminario montano del 29 e 30 giugno, negli anni scorsi era stato fatto qualcosa del genere vicino a Varese.

30.12.2018

Biblioteca Academy

Pubblico il regolamento della Biblioteca Academy.

30.12.2018

Nuova struttura delle lezioni al Dojo

Credo che sia palese a tutti che la convivenza al Dojo tra chi sta facendo solo un’ora e chi fa le due ore di lezione tradizionale complica un po’ lo svolgimento delle lezioni, che non riescono ad avere la massima efficacia per nessuno dei due gruppi.

Con l’obiettivo di avere una maggiore efficacia delle lezioni per tutti, proverei a modificare lo svolgimento come segue:

– Una volta ogni 15 giorni:

La lezione si svolge in modo tradizionale per tutti: Si procede cioè con Apertura della lezione, I 17 movimenti del Buddha, Le 8 forme Pa Tan Kum, La ginnastica, La prima forma lunga, La seconda forma lunga, I sedici Pa Kua lineari, La forma di spada Pa Kua Pa Shin Ken.

Chi si ferma solo un’ora esce al termine della prima ora. Probabilmente non avrà fatto nulla sulla prima forma lunga, ma avrà fatto il programma completo fino alla ginnastica compresa, senza correre né saltare alcunché.

– L’altra volta sui 15 giorni:

Facciamo l’apertura della lezione e poi creiamo due gruppi:

Il primo gruppo, composto di chi ferma solo un’ora ma non è ancora alla prima forma lunga e da chi si ferma le due ore, fa la lezione tradizionale, come nell’altra lezione. La conduzione della prima parte della lezione sarà a cura dell’allievo più anziano in grado tra quelli presenti.

Il secondo gruppo, composto di chi si ferma solo un’ora, ma ha già cominciato la prima forma lunga, parte subito con me sulla prima forma lunga e la fa comunque tutta (di volta in volta descriveremo bene una singola figura della forma lunga, ma la faremo comunque sempre tutta). Finita la forma lunga, io riprendo la conduzione della lezione tradizionale. Gli allievi del secondo gruppo confluiscono nel primo gruppo oppure ripassano per proprio conto la prima forma lunga.

Proviamo in questo modo per qualche lezione e vediamo come va, a me sembra che potrebbe funzionare.

04.11.2018

Situazione soci al 31 ottobre 2018

Pubblico la situazione soci al 31 ottobre 2018.

20.08.2018

Listino 2018/2019

Pubblico il listino 2018/2019.

07.11.2018

Tesseramento Dae Woung Federation 2018/19

Il nostro corso di Tai Ji Quan segue il programma della Shin Dae Woung Tai Chi & Kung Fu Federation del M° Shin Dae Woung. Questo vale sia per il corso di Via Vidua (dove gli atleti sono tesserati presso Perro Academy - ASI - CONI), sia per il corso di Strada del Cascinotto 228 (dove gli atleti sono tesserati presso Hara Kai Dojo - FIJLKAM - CONI).

Tutti i tesserati possono iscriversi anche alla Shin Dae Woung Tai Chi and Kung Fu Federation pagando le seguenti quote:

– 20,00 € per il primo anno

– 10,00 € per gli anni successivi.

Tale iscrizione è fortemente consigliata a tutti, però non è stata resa obbligatoria e non è stata inclusa nelle tessere annuale per non introdurre un ulteriore costo per chi non fosse interessato.

Cosa cambia?

Il tesserato Dae Woung può vivere al pieno la vita associativa nazionale, per esempio:

– Può partecipare ai seminari nazionali mensili di Rapallo (GE)

– Può partecipare ai due seminari nazionali di Cavriago (RE)

– Può partecipare al Campionato Nazionale annuale di Genova

– Da gli esami presso la Dae Woung nazionale ed il grado acquisito è certificato su un apposito libretto marziale e riconosciuto dalla Dae Woung Federation in tutto il mondo

– Può partecipare, con l’uniforme Dae Woung, a tutte le occasioni ufficiali della Scuola e alle esibizioni pubbliche

– Ha accesso a tutti i seminari e le lezioni (per esempio, nel caso ci si trovi in trasferta per lavoro in un’altra città) di tutte le altre sedi italiane della Scuola: Bellinzago Lombardo (MI), Cagliari, Cavriago (RE), Cecina (LI), Chiavari (GE), Cittiglio (VA), Genova, Napoli, Parma, Pistoia, Ragusa, Rapallo (GE), Salerno.

Chi non è tesserato Dae Woung studia esattamente lo stesso programma, ma da un esame interno Perro Academy/Hara Kai Dojo ed il relativo grado non è riconosciuto dalla Dae Woung Federation. Non può inoltre partecipare alla vita associativa nazionale e potrebbe non poter partecipare a singoli eventi/manifestazioni della sede di Torino quando questi fossero gestiti come eventi Dae Woung.

03.12.2018

Seminario Nazionale DWF di Dicembre 2018

Pubblico la locandina del prossimo Seminario Nazionale Dae Woung.

Il seminario è di di Tai Ji Quan e di Kung Fu. Ho semplificato la locandina rimuovendo tutto quanto non riguarda il Tai Ji Quan, per una lettura più agevole (chi volesse la locandina completa me la chieda).

Come vedete il seminario si terrà sabato 15 e domenica 16 dicembre nella palestra Arti D’Oriente del Maestro Carlo Marmiroli a Cavriago (Reggio Emilia). Possono partecipare tutti gli iscritti alla Dae Woung Federation.

La partecipazione a questi seminari consente di conoscere gli allievi e i Maestri delle altre scuole Dae Woung In Italia e di studiare e praticare con loro. Sono quindi sia momenti conviviali in cui si conosce altra gente, sia momenti di studio importanti per la nostra crescita.

Ad oggi hanno già confermato la loro partecipazione gli Istruttori:

Carlo Marmiroli (Cavriago)

Daniele Masera (Chiavari)

Ferruccio Padovani (Parma)

Francesco Cocco (Cagliari)

Gianluigi Traversi (Varese)

Katia Orlandini (Reggio Emilia)

Luciano Bartolomei (Milano)

Mauro Perro (Torino)

Paolo Budetta (Salerno)

Patrizia Esposito (Genova)

Pum Ho Shin (Genova)

Soon Young Chae (Rapallo)

Tiziana Spacagna (Pistoia)

Filippo Pavone di Ragusa ha invece confermato che non potrà esser presente stavolta, altri istruttori devono ancora esprimersi.

Se qualcuno vuole unirsi a me per queste trasferta, me lo comunichi entro lunedì 10, specificando quali servizi intende usare (lezioni, pasti, pernottamenti in palestra, colazioni, ecc.).

02.01.2019

Calendario Academy 2019

Ho redatto un calendario Academy con gli appuntamenti dei primi quattro mesi del 2019. Per comodità mia, ho riportato tutti gli eventi dai quali sono interessato, anche quelli che riguardano solo me come istruttore.

Ognuno di voi si evidenzi gli appuntamenti che lo interessano e si organizzi di conseguenza.

03.01.2019

Tai Ji Quan o Nei Gong?

In una delle ultime lezioni, Ivan mi chiedeva quale fosse la differenza tra il Tai Ji Quan ed il Nei Gong (e quindi tra il corso del lunedì e i seminari monotematici del sabato). Provo a chiarire la cosa.

Il Tai Ji Quan è un’arte marziale, il Nei Gong è una raccolta di esercizi e pratiche per rafforzare il corpo. Il file allegato, che è un estratto dalle dispense del corso di Nei Gong del sabato, riporta una breve descrizione delle due discipline.

Per quanto riguarda il corso di Tai Ji Quan di Stile Dae Woung che conduco al Dojo e alla Palestra Boncompagni, occorre chiarire che le nostre lezioni (che seguono fedelmente lo schema voluto dal Maestro Shin Dae Woung), hanno una impostazione tradizionale e contengono già al loro interno gli esercizi di Qi Gong e Nei Gong propri dello stile praticato. Nello specifico, la nostra lezione prevede, come sapete:

– Apertura (Saluto, Cinque virtù del Kung Fu)

– I Diciassette Movimenti del Buddha (che sono una forma specifica di Qi Gong)

– I Pa Tan Kum (Gli Otto Drappi di Seta), di derivazione Shaolin, che valgono come forme base per qualsiasi tipo di Kung Fu (anche per il Tai Ji Quan). Inoltre per noi definiscono le 8 posizioni fondamentali dei piedi.

– La ginnastica. Quella che il Maestro chiamava sbrigativamente “la ginnastica” sono appunto gli esercizi di Nei Gong (Lavoro Interno) e Wai Gong (Lavoro Esterno) del nostro stile.

– La prima e la seconda forma lunga Tai Ji Quan

– I sedici Pa Kua lineari

– Le forme con le armi

ecc., ecc.

Nel corso di Nei Gong che tengo con seminari monotematici al sabato, invece, facciamo solo Nei Gong / Qi Gong, nessun lavoro sulle forme. Esso non solo non è legato ad un particolare stile o ad una particolare arte marziale (pur essendo molto utile come preparazione a qualsiasi arte marziale) ma addirittura può essere seguito da persone che abbiamo interesse nella gestione dell’energia completamente diversi dal campo marziale (per esempio, per il proprio benessere personale o perché lavorano come terapeuti di varia natura). Questo corso di Nei Gong raccoglie diverse cose che ho studiato, ma dipende in gran parte dagli insegnamenti della WACIMA del M° Guo Ming Xu e della Neidan del M° Flavio Daniele.

logo ASD PerroAcademy
freccia

Copyright 2012-2019 Mauro Perro – All rights reserved.